This post is also available in: Italian

Il Corso Annuale di Pittura ad Aerografo permette agli allievi di avere quel bagaglio di conoscenze apprese da Giampiero Abate negli anni e tutt’ora in apprendimento.

Non si vuole insegnare a fare solamente dei bei ritratti o dei bei teschi, piuttosto di capire nel profondo la struttura dei soggetti per la loro riproduzione artistica, utilizzando una serie di nozioni che servono a stimolare la creatività degli allievi e per fare di loro degli Artisti ad Aerografo.
Già il titolo del corso suggerisce la profonda analisi dei teoremi artistici con un unico scopo: stimolare la sensibilità degli allievi per far si che al termine possano essere in grado di “creare” non riprodurre solamente. Si lavorerà con oggetti e soggetti dal vero per comprendere come sono strutturati e, solo dopo averli fotografati, riprodurli usando le tecniche artistiche e l’aerografo.

L’aerografo è uno strumento artistico al pari delle matite, dei pastelli, dei pennelli, ma con campi di applicazioni diversi e deve essere affrontato studiando l’Arte, il colore, i volumi con il chiaroscuro, la prospettiva, la composizione.

Solo così si può essere in grado di realizzare sul Serbatoio di una Moto delle rappresentazioni armoniche e professionali oppure un Quadro ad Aerografo su Tela con struttura compositiva, colore e volume ben studiati.

Perchè l’Aerografo? Metodi di Applicazione

Corso annuale di Aerografia RomaL’aerografia sostanzialmente è una tecnica di pittura classificata nel settore delle arti “non convenzionali”, cioè quelle tecniche poco ortodosse che si distaccano dal filone delle arti classiche quali scultura, pittura ecc. grazie all’impiego di materiali e tecniche d’esecuzione diversi dal “normale“.
Un’aerografia viene, appunto, eseguita con l’aerografo strumento abbastanza moderno rispetto ad altri molto più vecchi mezzi di pittura.
Questo strumento delle dimensioni non superiori ad una penna, nebulizza il colore liquido presente in un serbatoio mischiandolo all’aria proveniente da un compressore, quindi ci permette di spruzzare del colore, e non può essere utilizzato senza una fonte che produca un getto d’aria continua.
Questa tecnica permette di stendere in maniera omogenea il colore sulla superficie e di realizzare sfumature in maniera impeccabile con ottima precisione. L’Aerografia è un’arte applicabile a molte superfici come Tele, Muri, Caschi, Moto, Superfici Lucide, Opache, etc… è davvero un mezzo versatile. Di seguito alcune immagini per mostrarvi l’effetto che si può ottenere.

Programma

  • Test attitudinale individuale
  • Che cos’è l’aerografo e l’aerografia
  • Introduzione alle caratteristiche e potenzialità dell’aerografo:
  • Tipologie tra i vari modelli e la scelta di acquisto, la manutenzione;
  • campi di applicazione, i media, i supporti;
  • Le maschere e la loro importanza con i diversi tipi di maschere: fisse, mobili, liquide;
  • Gli accessori;
  • I compressori e manutenzione;
  • La tecnica base e gli errori più comuni.
  • Impugnatura; La tecnica; I primi esercizi: punti e linee, spirali e onde, ecc
  • Teoria dei Colori (le proprietà, i contrasti, le teorie gli accordi, la prospettiva aerea, la composizione cromatica, ecc)
  • I volumi; il chiaroscuro; teoria delle ombre; esercizi con oggetti e drappeggio dal vero;
  • Prospettiva lineare; Distorsioni e anamorfismo; Illusioni ottiche; Esercizi e Trucchi;
  • Il Ritratto, cenni di Anatomia; Studio del teschio ed altre parti anatomiche; Esercizi di disegno e aerografia con modelli dal vero

Approfondimenti e Introduzioni per il secondo anno

  • Uso del plotter da taglio (cenni sull’utilizzo di software vettoriali per preparare le proprie maschere ed esercizi pratici
  • Cenni di composizione artistica

Elaborato Finale

A partire da metà corso, gli allievi dovranno proporre un proprio progetto di elaborato finale rispondente ad una tematica scelta insieme e sviluppata utilizzando modelli statici e viventi. Al termine del corso l’elaborato dovrà essere presentato per la valutazione.

Marketing dell’Artista: come farsi conoscere

  • Uso del sito web e dei social network
  • Essere artista ad aerografo
  • Cenni di fotografia finalizzati alla realizzazione di propri scatti per l’esecuzione delle proprie opere.

 Dove e Quando:

Il Corso Annuale di Aerografia si svolgerà da ottobre 2016 a giugno 2017 presso la Rome Academy of Art sita in Via Pasquale Villari 1, Roma.

Frequenza 1 volta a Settimana dalle 18:30 alle 21:30.

L’Accademia dà a disposizione i Compressori, materiali necessari per il giusto svolgimento degli esercizi, luci, etc.. L’Alunno dovrà provvedere all’acquisto dell’Aerografo, Colori e materiale di consumo di volta in volta indicato dall’insegnante.

 

Leave a comment