Respiro

Ci sono momenti in cui sembri che un velo ci soffochi, ci opprima. E’ trasparente.
Vediamo tutto, tutto ci scorre davanti, ma ci manca l’aria. Ci sono momenti in cui nulla ci salva e l’oppressione aumenta, come una massa nera che ci chiude in una sorta di sepoltura.
Basta un gesto disperato, fatto con impeto, con quella insanità che solo l’istinto a volte può farci fare.
Le dita cercano un varco, un punto debole e all’improvviso si apre!
Un alito fresco di aria pura, limpida, cristallina e finalmente
Torno a vivere!

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: